Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'amore è un terno (che ti lascia) secco

L'amore è un terno (che ti lascia) secco
titolo L'amore è un terno (che ti lascia) secco
autore
editore Youcanprint
formato Libro
genere Narrativa » Italiana e straniera, Racconti brevi
pagine 298
pubblicazione 2014
ISBN/EAN 9788891128638
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 16,90 EUR
Spedito in 7 giorni

Scheda del libro

Oltre duemila aforismi inediti e stuzzicanti sull'amore, sulle donne, sul sesso, sbirciando dal buco della serratura dei loro protagonisti.
Filosofie di vita in uno zibaldone versatile e godibile di uomini e donne tormentati dall'incessante dualismo tra cuore e ragione.
Due mondi equidistanti, eppure accomunati dall'irrefrenabile, leggendaria ricerca della felicità.
Anime e disamine nella perpetua lotta tra il fascino e il disincanto delle passioni, sulle ossessioni dell'essere umano e sulla sua umanità.
Uno scollinare terapeutico sulle montagne russe dei pensieri, con sbalzi improvvisi in vertiginose ascese e picchiate mozzafiato tra schegge di frivolezza, piccanti confessioni, dubbi irriverenti, disinvolte ironie e sentenze taglienti per ispirare un salutare turbamento anche nel lettore perbenista.


"Gli amori possibili si estinguono nella luce; quelli impossibili divampano nell'ombra".


(Libro vincitore del Premio Internazionale per l'Aforisma "Torino in Sintesi" 2014).

Altri formati:
L’amore è un terno (che ti lascia) secco
ebook
epub - mobi
€ 4,99
Descrizione Inserisci un commento Articoli
Oltre duemila aforismi inediti e stuzzicanti sull'amore, sulle donne, sul sesso, sbirciando dal buco della serratura dei loro protagonisti. Filosofie di vita in uno zibaldone versatile e godibile di uomini e donne tormentati dall'incessante dualismo tra cuore e ragione. Due mondi equidistanti, eppure accomunati dall'irrefrenabile, leggendaria ricerca della felicità. Anime e disamine nella perpetua lotta tra il fascino e il disincanto delle passioni, sulle ossessioni dell'essere umano e sulla sua umanità. Uno scollinare terapeutico sulle montagne russe dei pensieri, con sbalzi improvvisi in vertiginose ascese e picchiate mozzafiato tra schegge di frivolezza, piccanti confessioni, dubbi irriverenti, disinvolte ironie e sentenze taglienti per ispirare un salutare turbamento anche nel lettore perbenista. Gli amori possibili si estinguono nella luce; quelli impossibili divampano nell'ombra.